Sito tradotto in italianoTranslate site in English Facebook

La mia storia

Di solito le conferenze e i discorsi si aprono con un “sarò breve!”. Io, in questo caso, farò un’eccezione, perché quello che ho realizzato in 25 anni è frutto di tantissimi sacrifici e fatiche per cui non mi sembra giusto raccontarlo in poche righe!

Nasco a Forlì il 10 giugno del 1962 (annata di grandi vini e stupende chitarre) da una famiglia di estrazione sociale modesta. Mio padre, meccanico di biciclette e motorini, è in grado di riparare qualsiasi cosa munita di motore. Mia madre, casalinga come tutte le donne romagnole di una volta, è maestra nell’arte del mantenere l’armonia familiare e grande economa. Ho anche un fratello maggiore di nome Ivan, grande appassionato di viaggi, che adoro e che chiamo semplicemente “fratello”.

Ero un bravo studente e ho frequentato le scuole dell’obbligo superandole a pieni voti. Da sempre mi appassionano gli sport e, sin dall’età di 6 anni, ho militato in una società calcistica. A 12 anni, a causa di un dissidio con l’allenatore, decisi di cambiare sport e iniziai a giocare a basket. E nella gloriosa PGS Fulgor Forlì, malgrado la mia bassa statura rispetto all’altezza media dei giocatori, sono riuscito a raggiungere la serie C nazionale assieme al mio più grande amico di adolescenza Luca Chiadini.

Ho sempre avuto la predisposizione ad aiutare il prossimo e, al momento di decidere la strada da intraprendere dopo le scuole medie, scelsi di diventare infermiere professionale. Frequentai quindi un biennio statale per essere ammesso al corso di specializzazione. Nell’estate dei miei 15 anni però, per non dipendere economicamente dai miei genitori, andai come tanti studenti a fare il cameriere stagionale. Mi piacque al punto da farmi cambiare idea sul quadro del mio nuovo futuro e, dopo essermi diplomato in stenodattilografia, continuai gli studi frequentando la scuola alberghiera che, oltre a piacermi, mi offriva da subito un buon impiego.

È stato in questo periodo che, ascoltando i vinili di mio fratello con i brani eterni dei Pink Floyd, Who, Hendrix, Deep Purple, Jethro Tull, Yes, Queen, Area, New Trolls ecc… cominciai a suonare chitarra e batteria come autodidatta con grande cuore e passione! Nacque così la rock-band “Immagine Magica” formata da me, mio fratello, Loris Giovannetti (mio allenatore di basket) e Gabriele Foschi. Proponevamo proprio questi generi musicali dal vivo, usando pochi mezzi di fortuna, ma grande entusiasmo!

In quel periodo mi dividevo fra studio, musica, allenavo inoltre i bimbi del mini-basket, praticavo sport e, la sera, lavoravo in un club privato di Forlì per essere economicamente indipendente. La domenica e le festività, poi, erano l’occasione per lavorare nei ristoranti… così risparmiavo per comprarmi gli strumenti musicali!

Ottenuto il diploma alberghiero partii subito militare. Scelsi il corpo speciale di Polizia Penitenziaria, per risultare utile alla società ed imparare un nuovo mestiere. Congedatomi dopo un anno, cominciai, con mansioni di caposervizio, il mio itinerare invernale nelle più belle catene alberghiere e ristorative d’Europa mentre d’estate lavoravo a Milano Marittima sulla Costa Adriatica italiana. È motivo di vanto per me aver diretto ristoranti e alberghi italiani famosi nel mondo, come “La Frasca” dell’amico Gianfranco Bolognesi e gli Hotel della catena “Baglioni” di Bologna, Firenze e Parma, di cui conservo un magico ricordo e grazie ai quali ho avuto la fortuna di conoscere personalmente grandi personalità dell’arte, spettacolo e sport, quali: Bob Dylan, U2, Sting, il Papa Giovanni Paolo II, Senna, Prost, Alberto Tomba, Michael Schumacher, Platini, Franco Baresi, Van Basten, Maradona, Alberto Sordi, Ornella Muti e tanti altri.

Alcune foto

Album fotografico: Usa la barra di scorrimento laterale del box per scorrere verticalmente le foto. Sosta con il puntatore del mouse su una foto per qualche secondo per vederne la didascalia.

  • Con genitori e fratello (1962)
  • Con genitori e parenti (1962)
  • Con mio fratello Ivan (1962)
  • 1963: un anno!
  • Prima elementare (1968)
  • Campionato Nazionale Basket Serie C (1979)
  • PGS Fulgor Forlì, Camp. Naz. Juniores (1979)
  • Torneo Arci (anni ’80)
  • Trofeo Miglior Giocatore (anni 80)
  • Torneo Bagni Cervia (1984)
  • In fitness (1984)
  • Estate 1992
  • Estate 1992
  • Estate 1992
  • Estate 1993

Per info: Flavio Camorani 3388784320

Legale Rappresentante di Prisma Melody Club - Via Trentola, 74 (Forlì) - Part. iva 03300500406

© 2008-2017 - Tutti i diritti riservati. Un ringraziamento speciale a Claudio Dini per le traduzioni.

Web design by Matteo Camorani